Da un'idea di Dina Mazzucato Schiller e Lucy Lady Ville

RETTANGOLARE.jpg


Azzurro Fumo (The Eyes Blue Ice of Boylesque) “Duke of Burlesque” at the Ferrara Burlesque Festival 2019

Personaggio: Azzurro Fumo personaggio svampito e caotico dai molteplici personaggi, del panorama burlesque italiano, adora divertirsi sul palco spaziando da gag comiche a cabaret e performance sempre umoristiche e divertenti, capaci di calamitare l’attenzione del pubblico, creando situazioni esilaranti e sbaragliando i presentatori che affianca. Marinaio anni ’50, damerino glamour senza tempo o scienziato imbranato, qualunque sia il personaggio che interpreta, miscela ironia, sensualità e simpatia creando un mix originale che strizza l’occhio al cabaret dei primi decenni del ‘900. Primo vincitore del Festival Internazionale del Burlesque di Ferrara 2019, conquista il titolo di “Duca del Burlesque”, fa parte dello staff del “Caput Mundi International Burlesque Award” da 7 edizioni come performer e presentatore. Le sue performance sono un pout pourrì di comicità sfacciata, malizia ed eleganza contornate da uno sguardo magnetico che calamita l’attenzione del pubblico.  Effervescente e spumeggiante, Azzurro Fumo, è dinamite allo stato puro!azzurro fumo

Bio: Azzurro Fumo Inizia a muovere i primi passi nel 2013, in un noto club burlesque della capitale, quale era il “Micca Club” dove lavora con artiste internazionali del calibro di Minnie Tonka, Eve LaPlume e Immodesty Blaize.  Entra nello stage team del Caput Mundi International Burlesque Award, il primo festival internazionale italiano di burlesque, dove viene riconfermato, dal 2013 ad oggi,  per 7  edizioni di seguito spaziando da performer, a presentatore a caratterista. Lavora a contatto con la scena burlesque mondiale, a fianco di performer come Medianoche, Michelle L’Amour, Russell Bruner e Lou Lou D’Ville, Mosh,  Jett Adore e Vicky Butterfly, affermandosi, sempre di più, come personaggio dalle più svariate sfaccettature. E’ spalla di presentatori come Vibrissa Eccola Qua e e Lady Flò sul palco del Teatro Centrale, in Roma, per tutta la stagione 2014/2015 per lo spettacolo “Royal Burlesque Revue Roma” organizzato dalla famosa agenzia Voodoo DeLuxe. Nel 2015 presenta la prima serata del Vertigo Burlesque Festival. Sempre nello stesso anno entra a far parte, come resident, della Bottega Degli Artisti, dove si fa notare con numeri di cabaret e boylesque dal pubblico capitolino. Nel 2016 partecipa come headliner, in coppia con Jolie Tease, alla prima edizione del Bologna Burlesque Day a cura delle Silk Ribbon Cabaret Team, esibendosi per “La Rivista Burlesca” ed entra a far parte della Revue Burlesque “Golden Eggs Revue”. Nel 2017 è l’unico boylesquer ad esibirsi per “Burlasque 3.0” al teatro Alba 49 e al teatro Portaportese di Roma oltre che ad essere presidente di giuria per la seconda edizione del  concorso internazionale Vintage e Burlesque di Padova. È tra i Boylesque del Ferrara Burlesque Festival nel 2018 e debutta nei club Romani e in vari teatri capitolini insieme ad altri colleghi e starlette nazionali negli spettacoli de “Golden Eggs Revue”. Nel 2019 vince il titolo di “Duca del Burlesqueal Ferrara Burlesque Festival 2019. Nel 2021 viene scelto come rappresentate maschile del burlesque italiano ai “Burlesque Hall Fame” nella sua versione on-line, causa pandemia.

Act:azzurro fumo 2
-“The Strange Stage Manager” un riluttante ed annoiato marinaio stanco del suo lavoro a contatto con Dive di ogni tipo, durante l’ennessimo guaio, combinato sul palco, decide di prendere la scena parodiando le artiste burlesque. – Durata 4,15 min – oggetti di scena: tavolino, sedia

-“Sexy Garbage Surprising” Un sacco dell’immondizia prende vita, mostrando dapprima le braccia e poi le gambe con ai piedi tacchi vertiginosi senza mai mostrare il vero contenuto. Sfoderando un incredibile femminilità si svuota di parte dei rifiuti contenuti al suo interno, fino a quando non mostra il reale contenuto, a sorpresa. – Durata 3,10 min.

-“Sexy Boy”(in coppia con Jolie Tease). Un Damerino si aggira per la città annoiato, fino a quando la sua attenzione non viene attirata da una ritrosa ragazza. Durante un ballo di seduzione i ruoli si invertono trasformando il predatore in preda. Durata 4,10 min

- “Love Bath” Azzurro Fumo si prepara per fare il bagno in pure stile vintage, prendendo in giro le femme fatale del burlesque nelle loro performance all’interno della coppa Martini, facendolo però all’interno di una minuscola tinozza degli anni ’30. Durata 3.36 min – oggetti di scena: tinozza

 MG 9496 copia- “Der Doktor & Mr Tassel” Uno strampalato scienziato pazzo, ossessionato dal twirling, decide di creare una pozione che gli darà la possibilità di poterlo fare, ma qualcosa va storto, per via della sua sbadataggine e si ritrova a fare twirling con ogni parte del corpo (omaggio a Dott. Jekyll & Mr. Hyde) Durata 6 min – oggetti di scena: tavolino, props

  • “Red Light” (numero di manipolazione del fuoco). Un oscura figura incappucciata, sopraffatta dalla tenebre, lascia accendere dentro di se la passione per il fuoco (new burlesque). 3.31 min – oggetti di scena: tavolino + props di fuoco
  • “Quel bocciolo di Rosa”: un aitante gigolò, nel tentativo di calamitare su di lui, l’attenzione di una gentil donzella, riman fregato dalla sua stessa galanteria e un’allergia prenderà il sopravvento. Durata 4 min – nessun oggetto di scena).
Vai all'inizio della pagina